Hara

Studio Hara

"Se apriamo le mani, possiamo ricevere ogni cosa.                                                                                Se siamo vuoti, possiamo contenere l'universo".

Home
Hara
Studio Hara
Shiatsu
Shiatsu
Digito pressione
Reiki
reiki
Energia Universale
Anma

Massaggio
Cervicale-Dorsale
Lombare-Sacrale 
Ampuku-Hara

Massaggio addome
Moxibustione

Terapia del calore
Zen

Filosofia e Pratica
Massaggio

...Hara, il centro vitale dell'uomo...


ZEN

La parola giapponese Zen deriva dal cinese ch'an e dal sanscrito dhyana, che significa non solo "meditazione" ma anche "tutto, insieme". La traduzione occidentale poco si presta a descrivere il molteplice senso originario del termine, che usa il significato di meditazione più come il centro a cui ruota il vero e più completo significato. Lo stesso è per la pratica Zen: attraverso di essa il Maestro educa i discepoli ad una esperienza completa e profonda della vita, rinunciando alle distorsioni dell'ego ed ai filtri che assorbiamo inconsciamente dall'ambiente in cui viviamo; senza questi, noi possiamo sperimentare la realtà così com'è, fino ad arrivare a liberarci dalla sofferenza.
"...Versare tutta l'acqua di un recipiente così com'è in un altro..." Questa frase del  M° Dogen (1200-1253) con grande chiarezza illustra il fulcro dell'educazione Zen e cioè alimentare continuamente il rapporto tra Maestro e discepolo, un contatto da persona a persona, da esperienza a esperienza al di là di astrattismi e speculazioni dialettiche.
Lo Zen è stata definita la religione dei Samurai.  
   

La pratica dello Zen conduceva il guerriero ad ottenere quello stato di Mushin (non-mente) essenziale all'efficacia nel combattimento. La continua consapevolezza del proprio essere nel momento presente in una ricerca di armonia ed efficienza sono alla base dell'educazione Zen.                                                     Bodhidharma, principe indiano, venne in Cina per diffondere il Buddhismo e si stabilì nel tempio di Shaolin. Quivi insegnò ai monaci la corretta meditazione Zazen riconducendoli all'originario insegnamento del Buddha e le tecniche da combattimento ed energetiche che ristabilirono il corretto equilibrio mente-corpo. Da allora la meditazione è sempre stata parte integrante, insostituibile, della pratica delle arti marziali cinesi e successivamente giapponesi. Il momento contemplativo diviene il fondamento insostituibile dell'azione, favorendo un'immediatezza nella comprensione attraverso il corpo del significato profondo del Budo e ristabilendo quella intuitività primordiale che l'uomo moderno ha perduto e che le Arti Marziali si prefiggono di recuperare. 

E' famoso il detto Giapponese: "Ken Zen Ichinyo": il pugno (karate) e lo zen sono una cosa sola. 

      

1 foto M° Gichin Funakoshi primi '900, creatore del Karate moderno.  2 foto del M° Masutatsu Oyama è la pratica dello Zen

Questa affermazione viene frequentemente fraintesa col significato che poiché il Karate e lo Zen hanno il medesimo sapore non è necessario praticare Zazen. In realtà l'affermazione "Ken zen Ichinyo" significa proprio il contrario: che la pratica dinamica del Karate al suo livello più alto si integra indissolubilmente con la stabile e rigorosa postura dello Zazen, creando una reciproca e fruttuosa influenza. 

"...L'Arte Marziale è lo spirito di chi con una semplice lancia può far fronte, in nome della dignità, all'arma più potente, più sofisticata. Questo è lo spirito dell'Arte Marziale e, in definitiva, dell'uomo... L'uomo che, con una semplice lancia, ben piantato sui suoi piedi, si pone davanti alla vita e alla morte, incurante della propria vita e della propria morte, afferma la Grande Vita."

ZEN, FILSOFIA E ARTE:
ZAZEN:
COSTRUIRE UNO ZAFU:
MASSAGGIO ZEN:


Per contattarmi: Lo Studio Hara si trova ad Abbiategrasso zona sud-ovest di Milano  tel. 348-77.56.775 Massimo

ContattamiLink utiliFAQ domande frequenti

Le attività dello Studio Hara si rivolgono esclusivamente ai suoi riceventi e  non sono paragonabili  ad attività praticate in altri studi.
Lo Studio Hara non  si assume alcuna responsabilità per le attività svolte  da altri operatori.

Le terapie eseguite nello
Studio Hara si rivolgono a persone fisicamente ed emotivamente sane, mature, autonome ed indipendenti che ricercano il senso profondo della propria vita e anelano ad una profonda interazione con gli altri esseri umani e con la natura in tutte le sue manifestazioni. Il termine "Guarigione", ove utilizzato, va inteso come sinonimo di Felicità, Compimento, Amore,Illuminazione.